TANCA

from by IOSONOUNCANE

/
  • Record/Vinyl + Digital Album

    We have a limited amount of copies of the latest (third) reprint of this album. Deluxe black vinyl LP with gatefold cover.

    Includes unlimited streaming of DIE via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 7 days
    edition of 300 

      €25 EUR or more 

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Full artwork by Obst Und Gemüse. Photography by Silvia Cesari.

    Includes unlimited streaming of DIE via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 7 days

      €12 EUR or more 

     

  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €2 EUR  or more

     

lyrics

Spoglie le rive, il sole,
schiassa contro gli scogli.
Fame rinasce fame
nella pietra e muore
senza ricordi.
Falce viene, si trascina nel sale
e il sale ancora
scava sete nella sete
tra i fischi del corno.

Nel morso di un dolore,
nel cielo svuotato,
nelle cime bruciate il giorno risale il seme.
Scopre le rive il sole
e nel mattino avrà
nuova fame per arare il fondo
e alle cime bruciate ritornare.

Rive lontane dagli occhi, rive lontane.

E nella fame il seme,
il solco aperto dalle mani.
È questo il figlio e andrà per mare,
è questo l'uomo che cadrà.

Dalle secche corre a riva
per riportare il sole ai piedi del pianto
quando il giorno scopre
il solco nel sale,
nel solco la fame,
il canto che muore
e ritornerà
per finire su un campo steso al sole.

Spoglie le rive, il sole,
schiassa contro gli scogli.
Fame ha trovato fame
nella pietra e muore
senza ricordi.
Falce viene, si trascina nel sale,
e il sale ancora
batte sete sulla sete
tra i fischi del corno.

Nel morso di un dolore,
nel petto spogliato,
nelle cime bruciate il giorno risale il seme.
Scopre le rive il sole
e nel mattino avrà
nuova sete per arare il fondo
e dalle secche alla tanca illuminare.

Rive lontane negli occhi, rive lontane.

E nella sete il seme,
il cuore aperto tra le mani.
È freddo il sonno,
è grande il mare,
è alto il giorno che cadrà.

Dalle secche corre a riva
per riportare il sole ai piedi del pianto
quando il giorno scopre
gli occhi nel sale,
negli occhi la fame,
un uomo che muore
e risplenderà
di terra impastata e nera al sole.

credits

from DIE, released March 30, 2015
Serena Locci: Cori
Mariano Congia: Chitarra elettrica
Marta Pala: Voce
Francesco Parodo: Flicorno baritono
Marco Silesu e Francesco Esposito: Grida
Riccardo Aresti: Sintetizzatore
Simone Cavina: Percussioni
Bruno Germano: Drum sampling
IOSONOUNCANE: Chitarra elettrica a 6:33, organo, sintetizzatori, sampling, voce

license

all rights reserved

tags

about

Trovarobato Bologna, Italy

Trovarobato è un'associazione culturale che opera come etichetta discografica, booking, centro di produzioni radiofoniche ed eventi. Ha sede a Bologna. Trovarobato è: Robin Luis Fernandez, Gianluca Giusti, Andrea Lodi e Michele Orvieti.

contact / help

Contact Trovarobato

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Trovarobato recommends:

If you like DIE, you may also like: