Seicinque

by Zzolchestra

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €7 EUR  or more

     

1.
2.
07:06
3.
07:34
4.
5.
05:21
6.
04:27
7.
07:45
8.
03:57
9.
08:16

about

Zzolchestra è un progetto d’insieme che nasce dall’equanime e appassionato apporto di musicisti di diversa estrazione e collaborazioni (Mariposa, Orchestrautomatica, I Quattrocentocolpi, Moorder, Teatro delle Macerie, Le Tremende, Marco Parente, Beatrice Antolini, Alessandro Grazian, Samuel Katarro, I Germogli, ZZOLC e molti altri ancora), tutti orbitanti attorno a Bologna e provenienti da percorsi musicali di sperimentazione e ricerca spesso all'interno di importanti “istituzioni” quali la "Scuola di musica Ivan Illich" o il "Collettivo Bassesfere".

Il repertorio della Zzolchestra è costituito da brani originali, ora evocativi, ora stralunati, non scevri di una sana vena garzonesca e uccellatoria. Vi pulsano melodie emozionanti, groove sghembi, solennità low-fi esplodono sgargianti fanfare zappiane ed emergono anche timide canzoni come piccoli racconti minimali di quartiere; l'orchestra si muove ora compatta come un "Pacific 231" ora sfrangiata e persa in mille rivoli free.

Dai timbri lussureggianti del vibrafono alla compattezza della sezione ritmica (Enzo Cimino e Valerio Canè , la sezione ritmica dei Mariposa), dagli stacchi mittelleuropei del violoncello all'elemento mistico-trascendentale dato dal theremin: il tutto governato sapientemente dall'estro multiforme del leader carismatico Alberto Danielli, sorta di genio contemporaneo, docente di biologia evoluzionistica, suonatore di tuba e di ukulele, chitarrista e compositore, che, dall'esperienza cameristica dei padovani Zzolc (assieme a Tornielli), ha tratto le basi per la corazzata Zzolchestra.

In un concerto della Zzolchestra, così come su questo disco d'esordio, c'è sempre tanto spazio, si sta comodi, c'è posto per tante cose, spesso anche contrastanti: sono stanze piene di oggetti, ma talmente ampie da poterle percorrere anche correndo.

credits

released October 15, 2010

cornetta, bombardino - alberto polese
sax alto - andrea rigatti
sax alto, sax soprano - elena maestrini
sax tenore - giovanni gonano
sax baritono - massimiliano gollini
vibrafono, ukulele - antonio sodano
piano - paolo bottacin
chitarra elettrica, tuba, ukulele - alberto danielli
theremin, basso, glockenspiel - valerio canè
basso, violoncello, canto - giambattista tornielli
batteria di custodie, percussioni - enzo cimino

tags

license

all rights reserved

about

trovarobato Bologna, Italy

Trovarobato è un'associazione culturale che opera come etichetta discografica, booking, centro di produzioni radiofoniche ed eventi. Ha sede a Bologna. Trovarobato è: Robin Luis Fernandez, Gianluca Giusti, Andrea Lodi e Michele Orvieti.

contact / help

Contact trovarobato

Streaming and
Download help

Redeem code