We've updated our Terms of Use. You can review the changes here.

nella tasca de il zio

by Addamanera

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.
    Purchasable with gift card

      name your price

     

1.
Neurogenesi 04:50
Tessuto reale a presentare prole un genitore alto un genitore basso che potrebbe ereditare braccia lunghe o corte. Se non vuoi pensare a questo sguardo crudo mistico e brutale ti invito accelerare prima che la mente tocchi questi nuovi germi.
2.
Vedi una casa lasciata su un fiume e hai voglia di entrare ma qualcosa ti ferma e per te in quel momento diventa un nuovo padrone. Qualcosa ti ferma e ti dà un'illusione un'immagine per cui lottare. Mentre Hansel sognava tranquillo la vecchia lo chiuse in gabbia. Quando Gretel si svegliò il bambino era grasso abbastanza. otas sapliono gnetart otas sapliono gnetart otas sapliono gnetart ecci te tte goida metsisis e ottego.
3.
Se nel buio vivi il black-out è per l'incomprensibilità se si chiede qualcosa a qualcuno parlerà volentieri. bla bla bla BLA BLA BLA E se nella tua città vivi l'incomprensibilità se ti va di incontrare qualcuno parlerai volentieri. Non è venuto il tempo di non fare niente non è arrivato ancora il Natale non è venuto nessuno a portarci via e forse è meglio non aspettare.
4.
Il piromane 01:39
Un piromane è piromane tutto l'anno d'estate d'inverno e a capodanno un piromane è piromane tutto l'anno. Un piromane è piromane tutto l'anno d'estate d'inverno e a capodanno un piromane è piromane tutto l'anno.
5.
La barca 07:19
A barca chi varasti è senza vili lu stremu ventu ti fa camminari tu li pinsavi di essiri a li celi e cu li mani li stiddi pigghiari ma lu tempu ti fici 'nte custeri e 'nta li scogghi vinisti a miscari e lu nostromu chi era a li pruveri piddiu la rutta e non si potti sabbari
6.
Libellule 01:16
I'd like to chew some gum That would be very fine Got it all over my face, Gross! I will ride my bike by your house I will be quiet as a mouse You cannot see me inside! Dragonflies fly all over the water That is what they do best... I like to eat food Also if I'm not in a good mood Food is what I eat Food is what I like to eat
7.
Lemonjelly 10:25
Me ne vado sul cervello
8.
La Natura volle adeguare le mie facoltà fisiche ai miei istinti ai doni con cui la fortuna mi aveva favorito. L'Universo intero mi sembrava abbastanza vasto per soddisfare e guardare bene me. L'Universo intero mi sembrava abbastanza vasto per soddisfare e guardare bene me.
9.
Il vaso 06:08
Se prendi il gioco dal vaso stai attento che non si spacchi in terra e terracotta non stanno sai così fece quel giorno il pulcino che nuotò nella sabbia dal tramonto al mattino
10.
Viandante 01:30
Tu voi pattiri e pensi chi ddà non cc'è nuddu chi cianci e 'na matina a st'ura ti priparasti sulu a viaggiari 'Ssicutannu a luci du Suli vai ma u scuru ti pigghia e li dubbi e li mali chi dintra hai cu tia li porti cu tia li porti
11.
Langue 05:20
Langue la sposa sul muro giacché cammina è notte e sfilano fuochi di te e poi sorridi e lasci me sono sconfitto di notte aspiriamo fumi di te. Finu a quannu tempu cc'è poi cantari.

about

Uscito a marzo 2005, Nella tasca de il zio è l'album di debutto degli Addamanera (“Addamanera” peraltro e' una tipica espressione dialettale siciliana che significa “a quella maniera”).
Gli Addamanera sono un quartetto folk-psichedelico messinese e Nella tasca de il zio è la loro lisergica opera prima, incredibilmente fuori dal tempo. Credeteci: anche se Verga non è stato mai surreale quanto Carroll, la Trinacria un giorno sarà la nuova Britannia e la sua Canterbury sarà Messina. Di questa novella questo disco è solo lo straordinario preludio.

- - - - - - - -

Gli Addamanera nascono nel 2000 a Messina dall'incontro di quattro musicisti che da subito esplorano i territori del folk, del rock, del pop classico-psichedelico.
Nel 2001 esce il loro primo lavoro: un EP omonimo contenente quattro brani, prodotto dalla Mechanism Records.Trasferitisi a Bologna nel 2004 entrano in contatto con l'etichetta Trovarobato che produce il loro primo vero LP dal titolo Nella tasca de il zio, coprodotto dall'etichetta Lizard di Treviso e con distribuzione Audioglobe per il territorio italiano e Pick Up per l'estero.

Negli anni gli Addamanera hanno suonato con numerosi gruppi italiani e stranieri ed hanno partecipato a diversi festival: Arezzo Wave 2001/02; Sonica Tour 2002/2003; Musiche Migranti 2003; Art Interakt 2003 (manifestazione policulturale in scena a Spalato in Croazia); Delia-rock 2002 e 2004; Iceberg 2005; Selezione RadioWave 2006.
Le musiche degli Addamanera fanno parte della colonna sonora del film Zenigma di A. Longo.

Gli Addamanera hanno realizzato nel 2006, presso lo studio 'Magazzeno bis' di Bologna, le registrazioni del proprio secondo album Un uomo che si pensava quell'altro: la band però si è sciolta prima della sua pubblicazione. Nel 2011 l'album è stato pubblicato per la collana Paranormal Discography di Trovarobato Netlabel.

credits

released March 1, 2005

Addamanera - 2005
Daniele Calandra: voce, chitarra elettrica, fisarmonica
Ulisse Mazzagatti: chitarra classica, acustica, 12 corde, zither, cori
Fabio D'Andrea: synth, piano elettrico, flauto traverso, marranzano, cori
Simone Di Blasi: batteria, percussioni, clarinetto, cori

Con:
Enrico Gabrielli: clarinetti, sax, arrangiamento fiati in "bla bla" e "il vaso"
Alessandro Fiori: violino, voce
Rocco Marchi: basso
Gianluca Giusti: aggeggi, cori
Enzo Cimino: percussioni
Hanna Rifkin: voce
Giovanni Logroio: oboe, viola
Stefano Cortese: tromba, arrangiamento fiati ne "il piromane" e "la reale forma del vaso"

Registrato e missato da Enzo Cimino presso il Magazzeno di Bologna dall'aprile all'ottobre 2004
Progetto grafico Andrea d'Andrea/Rocco Marchi - Ci scusiamo con gli autori, ma non ci è stato possibile risalire ai rispettivi detentori delle immagini. Gli Addamanera si dichiarano disponibili a regolarne il diritto d'autore con gli aventi diritto.
Produzione artistica: Addamanera
Produzione esecutiva: Trovarobato/Lizard 2005

Questo è un disco di Musica Componibile

license

all rights reserved

tags

about

Trovarobato Bologna, Italy

Trovarobato è nata a Bologna, come marchio per gestire l’attività dei Mariposa.

Trovarobato ha poi creato un catalogo di musiche ed esperienze musicali alle quali si è sentita affine e alle quali, in diversi frangenti, ha dato una casa e un pasto caldo. ... more

contact / help

Contact Trovarobato

Streaming and
Download help

Shipping and returns

Redeem code

Report this album or account

If you like nella tasca de il zio, you may also like: